Donne, ora i social network ci appartengono

Ai nostri giorni è molto ovvio affermare che le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) e Internet sono diventati parte integrante delle nostre vite. tuttavia,,es,Non tutto in questo processo legale è positivo perché ci sono alcuni,,es,svantaggi,,es,che sarà favorevole al momento non vivere fino alla vostra fine del patto,,es,come,,es,La perdita del veicolo,,es,Questo può accadere se illiquido debito nel tempo stabilito,,es,ma è molto facile da evitare se una corretta analisi dei tempi di pagamento e l'importo è possibile annullare è fatto dall'inizio del trattamento,,es,I tassi di interesse,,es,Questo è un fattore in grado di essere svolta decisiva alla quantità che si paga,,es,alcune aziende gestiscono fissate tariffe mensili,,es,permettendo paga meno che altrove e quindi niente sorprese,,es, para Emmeline Pankhurst (1858-1928) chi ha sostenuto che "Noi, donne suffragette, abbiamo la più grande missione che il mondo abbia mai conosciuto: libera metà della razza umana e, attraverso quella libertà, salva il resto ", Queste diventano frasi comuni che sono rimaste nel discorsivo senza aver posto una vera enfasi sul loro significato sociale e politico.

Nei nostri giorni, i social network sono arrivati ​​a cambiare il modo in cui ci connettiamo. da quando Internet ci ha permesso di trasformare i rapporti di potere, per mettere in discussione il sistema -patriarcale- e quindi realizzare un ripensamento dei legami sociali. In consecuense, le donne politiche ne vengono mostrate come protagoniste. Inizialmente, lo spirito di Internet nella società digitale non è altro che quello riferito al dialogo, orizzontalità e accesso alla conoscenza libera.

La possibilità di attuare politiche dal basso verso l'alto e abbattere barriere di tempo, spazio e gerarchie; networking, diffusione di massa e mobilitazioni collettive. Di fronte a tali possibilità, sorgono i mercati, le limitazioni, la censura, controllo e digital divide, entrambi i sessi, come utilizzare e accedere, travisare l'essenza.

Oggi, noi donne abbiamo la possibilità di ritrovare lo spirito 2.0 Internet, dove è presente un sito web partecipativo, sociale e trasformativo, individualmente e collettivamente. In consecuense, si potrebbe dire che Internet e i social network possono diventare nostri, essere donne politiche, che hanno un impatto sull'agenda e anche sulle politiche pubbliche, il che significa davvero molto.

Ed è che in realtà non hai più bisogno dei mezzi di comunicazione che sono tradizionali, né l'imposizione dei loro programmi (patriarcale) che collocano le donne in luoghi di disuguaglianza di genere per mettere in discussione il tono di voce, come sono vestiti, privacy e vita personale.

Grazie a Internet possiamo essere noi stessi, che pone fine alla disuguaglianza di genere. Non hai più bisogno di qualcuno che esprima i tuoi messaggi, né per contare le proposte e le idee. Le reti consentono alle donne di promuovere la comunicazione tra pari, che implica più collegamenti, vicinanza, dialogo e costruzione collettiva.

Possono essere ciò che vogliono essere. Di fronte a tante possibilità, È importante proporre una strategia con la quale definire gli obiettivi e in questo modo decidere quali strumenti digitali possono essere utilizzati e per quali finalità. In ogni caso, è necessario essere consapevoli che ogni social network ha il suo pubblico, il suo linguaggio e le sue logiche di utilizzo e consumo.

Per esempio, c'è più dialogo su Facebook, si costruisce una storia, possono essere collegati alle persone attraverso formati multimediali, e testi. Una delle sue caratteristiche principali è la segmentazione: con chi stiamo parlando, su quali argomenti e quando. In questo senso, Facebook è la piazza pubblica dove tutti abbiamo voce e voto.

Quando si tratta di Twitter, si tratta di un social network più unidirezionale poiché ne vengono utilizzati solo pochi 140 Oh 280 caratteri del messaggio conciso, semplice e mirato. Ha anche l'hashtag e i tag che sono fondamentali. In esso puoi seguire minuto per minuto l'agenda pubblica e creare la tua agenda. Un'altra rete efficace può essere Instagram, diventata la nuova star dei social network.